Iter Piano Strategico

Ultima modifica 19 gennaio 2018

Nel mese di ottobre del 2014, l’Amministrazione Comunale, con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo della città nelle sue dimensioni principali economica, sociale e di governance ha dato avvio alla dotazione per la Città di Ragusa di un Piano Strategico e di un MasterPlan strategico. Per il raggiungimento di tale scopo, l’Amministrazione, con Deliberazione di Giunta Municipale n. 421 del 15/10/2014, nell’ambito del Settore IV, ha costituito il Servizio Piano Strategico Città di Ragusa.

Con Deliberazione n. 39 del 22/01/2015 la Giunta Municipale, per l’avvio del processo di pianificazione, ha ritenuto necessario dotarsi di linee guida inerenti le prime indicazioni per la definizione dell’impostazione, le fasi e tappe principali, gli organi e le strutture operative, la metodologia di stesura del piano e il processo operativo. Le linee guida individuano nello strumento del “Forum” la forma organizzativa ad hoc che attraverso la leadership dell’Ente promotore (Comune di Ragusa) diventa il committente collettivo del Piano Strategico. Si prevede, inoltre, l’istituzione di tavoli di lavoro ipotizzandone un assetto organizzativo su quattro assi: Urbano, Economico, Sociale, Conoscenze; in base ai quali vengono formati appunto i tavoli di lavoro. Si definiscono, inoltre, gli strumenti ed elementi conoscitivi ed elementi conoscitivi tra i quali l’analisi swot, indicatori delle analisi effettuate a livello nazionale quali Smart City, BES, ecc., il modello di scheda di progetto per la definizione delle azioni da portare avanti ai fini del raggiungimento degli obiettivi, la consultazione pubblica.

Con le Deliberazioni di Giunta Municipale nn. 470 e 471 del 22/01/2015 l’Amministrazione approva rispettivamente il documento preliminare al Piano Strategico Città Di Ragusa inerente la "Smart City Ragusa" e scelta del set di indicatori e target da trattare nei vari assi strategici dei tavoli tecnici, e il documento preliminare "Benessere Equo Sostenibile Ragusa" e scelta del set di indicatori e target da trattare nei vari assi strategici dei tavoli tecnici. Nei documenti preliminari vengono analizzate le varie dimensioni e i relativi indicatori, sia su scala territoriale comunale che provinciale, nei vari ambiti territoriali: Città Capoluogo di Provincia, Città del mezzogiorno, Sicilia e città inferiori a 100.000 abitanti. Tali dati vengono inoltre elaborati anche attraverso un Sistema Informativo Territoriale. Entrambi i documenti preliminare sono da considerare fondamentale supporto per la conoscenze ai fini anche della redazione delle Direttive Generali del PRG.

Con Deliberazione di Giunta Municipale n. 271 del 17/05/2016 l’Amministrazione procede all’avvio della consultazione pubblica con i cittadini - Piano Strategico Città Di Ragusa - ed approva lo schema di consultazione. Il Piano risulta ancora in itinere le prossime fasi previste sono: Consultazione pubblica con i cittadini (in corso), Forum Cittadino, Definizione ed Avvio dei tavoli tecnici, Monitoraggio ed aggiornamento dati degli indicatori, Monitoraggio fondi Europei Po-FESR 2014-2020 e Fondi Diretti.